Iniziati i lavori di modifica delle linee elettriche in Basilicata da parte di E-Distribuzione

E-Distribuzione ha avviato i lavori per la modifica dei supporti delle linee elettriche a media tensione nel Parco della Murgia Materana che li renderanno sicuri per i capovaccai e per altre specie di uccelli.

Lavori di isolamento delle linee a media tensione nelle murge di fronte ai Sassi di Matera

Sono già 60 i supporti che sono stati messi in sicurezza per l’avifauna grazie all’applicazione di una speciale guaina isolante che fascia i conduttori fino ad un metro di distanza dal punto di ancoraggio ed all’isolamento di altre parti sotto tensione realizzato mediante l’uso di nastro autoagglomerante e nastro isolante anti UV.

Pali con isolatori rigidi protetti

È importante sottolineare che i lavori interessano anche i sezionatori presenti nell’area, sui quali vengono applicati particolari dispositivi che rendono completamente isolata questa tipologia di armamento, che risulta tra le più a rischio per l’elettrocuzione degli uccelli.

Lavori per l’isolamento di un sezionatore

Gli interventi sono in corso in un’area della Murgia materana particolarmente importante per il capovaccaio sia perché ospita una delle tre coppie della specie ancora nidificanti nella penisola italiana sia perché costituisce un sito di liberazione per giovani capovaccai nati in cattività, come già avvenuto nell’estate 2018.

La modifica dei supporti effettuata da E-Distribuzione mitiga in maniera rilevante il rischio di elettrocuzione sia per il capovaccaio che per gli altri grandi rapaci che frequentano l’area, tra i quali biancone, nibbio reale e nibbio bruno.

Sezionatore protetto

Interventi similari saranno poi estesi ad altre aree sensibili per il capovaccaio in Basilicata, Calabria e Sicilia.

Life Egyptian Vulture

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi