Progetto LIFE Egyptian vulture

Misure per la conservazione del capovaccaio in Italia e nelle Isole Canarie

Il progetto

L’Italia e le Isole Canarie, due luoghi molto lontani e molto diversi tra loro, ospitano un piccolo avvoltoio, il capovaccaio, la cui conservazione è gravemente minacciata da problematiche e da fattori di natura antropica comuni ad entrambe le aree geografiche.

Le due popolazioni, piccole ed isolate, sono state interessate nel XX secolo da un progressivo declino che ne ha ridotto in maniera drammatica il numero di coppie e l’areale di distribuzione.

Il progetto LIFE Egyptian vulture nasce per mettere in atto misure concrete che possano evitare l’estinzione del capovaccaio in Italia e consolidarne la ripresa segnata negli ultimi due decenni alle Isole Canarie.

News

Un quaderno didattico per far conoscere il capovaccaio, non solo ai ragazzi

Come si può scrivere del capovaccaio, specie sconosciuta ai più, cercando di catturare l’attenzione dei lettori? Ci si è provato con un quaderno didattico ricco di immagini e contenuti prodotto da E-Distribuzione S.p.A. Il quaderno, realizzato da Biodiversità sas e dal grafico illustratore Nicola Cillo, ha come target principale bambini e ragazzi ma sembra piacere ... Read more

Clint: dall’uovo al deserto del Sahara in 100 giorni

Clint, nato al CERM il 31 maggio 2020 e liberato in Basilicata il 15 agosto scorso insieme ad altri tre giovani capovaccai, sta compiendo la sua prima, lunga e pericolosa migrazione verso i quartieri di svernamento africani. Partito il 26 agosto dall’area di rilascio, nel Parco Regionale della Murgia Materana, Clint ha rapidamente attraversato la ... Read more

La giovane Zoe è stata recuperata in Molise

La vita in natura di Zoe non è durata molto: il giovane capovaccaio, che era stato liberato il 15 agosto scorso nel Parco della Murgia Materana, è stato ripreso il 7 settembre a Jelsi, in Molise, perché si avevano timori sul suo stato di salute e sul fatto che fosse in grado di cavarsela da ... Read more

Quattro giovani capovaccai sono stati liberati in Basilicata il 15 agosto 2020

I giovani capovaccai Clint, Birba, Fabio e Zoe sono stati liberati in Basilicata il 15 agosto 2020 grazie ad un’operazione di rilascio organizzata dall’Associazione CERM, dall’ISPRA e dalla società Biodiversità. I quattro avvoltoi, nati in cattività al CERM Centro Rapaci Minacciati, sono rimasti per cinque giorni in una cassa-nido collocata nel Parco Naturale della Murgia ... Read more

Life Egyptian Vulture