Quattro uova deposte in pochi giorni segnano l’inizio della stagione riproduttiva dei capovaccai del CERM

E’ stata, come sempre, la coppia di capovaccai composta da Elena e Salvatore a dare il via alla stagione riproduttiva 2019 presso il Centro Rapaci Minacciati CERM, con la deposizione del primo uovo avvenuta il 9 aprile.

Le uova deposte da Elena e Salvatore l’11 ed il 15 di aprile 2019

A distanza di sei giorni, Elena ha poi deposto un secondo uovo mentre nel frattempo, l’11 aprile, anche Patricia, compagna di Melchiorre, aveva deposto il suo primo uovo. Il giorno 18 aprile è arrivato anche il secondo uovo di Patricia.
Si tratta di due coppie di capovaccai stabilmente insieme da alcuni anni e sempre “infallibili”, almeno per quanto riguarda la deposizione.
Elena e Salvatore sono perfettamente in grado anche di incubare le uova e di allevare i pulcini mentre Patricia e Melchiorre, a volte, hanno qualche dissidio che potrebbe mettere a repentaglio l’integrità delle uova o la salute dei pulcini; per questo le loro uova vengono incubate artificialmente.
Altre coppie del CERM si stanno corteggiando o accoppiando, quindi sono attese altre uova nei prossimi giorni.
Purtroppo difficoltà relazionali tra i partner o il comportamento “anomalo” di alcuni individui, determinato dalla condizione di cattività, talvolta finiscono per impedire o per limitare la deposizione delle uova. L’attenzione degli operatori è massima sia per cercare di ottenerne che per metterle subito al sicuro da eventuali incidenti, trasferendole in incubatrice.
Quest’anno si spera anche le due coppie di capovaccai del CERM che sono ospitate nelle voliere del Centro Recupero Animali Selvatici della Riserva Naturale Lago di Vico possano riprodursi con successo.

Life Egyptian Vulture

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi